Mancarsi (e lasciarsi)

“Fede, ti prego non scherzare.” “Ginevra cosa devo fare con te?”  Fede dovresti lasciarmi, dovresti mollare la presa prima che sia troppo tardi, prima che ogni evento possa incatenarti a me o farti pentire di avermi amato. Fede lasciami, non è difficile. Sono due parole. Le puoi pronunciare velocemente e le capirò. Le puoi dire... Continue Reading →

Gli angoli perfetti di Torino

Una foto al giorno leva la quarantena di torno? Forse non era così, ma ho un rullino pieno di scatti inediti ed è il momento di utilizzarli. Sento la mancanza dei miei luoghi del cuore, ma ho un piccolo trucco per ingannare il tempo. Il gioco è semplice bisogna liberare l'immaginazione e unirla al giusto... Continue Reading →

Viaggiare (con la mente)

Un periodo complicato per chi ama viaggiare, ma anche per chi vive di turismo. Un momento delicato in cui ci viene chiesto di mettere in standby la nostra normalità e i nostri piccoli e grandi sogni che potrebbero portarci a salire su un treno o un aereo e raggiungere luoghi fantastici. Bisogna pazientare e prendersi... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑