Debolezze

Ogni tanto è giusto ammettere che si è deboli. Deboli di cuore, di sentimenti, di mancanze, di parole. Deboli. Uno di quegli aggettivi che solitamente associ a qualcosa di negativo, ma che con il tempo capisci che tutti siamo deboli, succede. L’imprevisto che non ti aspettavi. La porta in faccia che temevi. La risposta non... Continue Reading →

Sentirsi

Ci sono momenti in cui ti senti pronto. Pronto ad accogliere le novità, accogliere le difficoltà con più consapevolezza, accogliere i cambiamenti, accogliere le critiche costruttive e a far scivolare quelle futili, accogliere l’evoluzione del tempo, accogliere l’evidenza, accogliere l’essenza, accogliere l’assenza con un pizzico di paura in meno, accogliere il peso della responsabilità, accogliere... Continue Reading →

Caro amico di penna

E tu ce l’hai mai avuto un amico di penna? Sì, di penna. Ora forse bisognerebbe modificare lo strumento con cui ci si sente, ma la penna ha un suo perché. Quel fascino che resiste con il tempo. Una penna bic, possibilmente nera. Possiamo chiudere un occhio se la tua è blu. Tornando a noi,... Continue Reading →

Sorrisi quotidiani

Vorrei saper leggere nel pensiero, ma sono costretta a limitarmi a osservare e perdermi nelle piccole cose. Chissà com’è nato quel sorriso di quel ragazzo con la barba leggermente incolta a pochi passi da me. Ha preso il suo telefono e aprendo la chat su Telegram ha trovato un messaggio. Sì, ho sbirciato e non... Continue Reading →

Parole che fanno bene

Hai presente quella mail o quel messaggio che devi inviare, ma hai cambiato l’ordine delle parole almeno dieci volte? Dieci, per essere ottimisti. Quell’aggettivo non va bene meglio sceglierne un altro, quell’attacco così forse è troppo diretto, qui sono troppo prolissa, qua invece c’è troppo patos pare una tragedia greca, questo pezzo è troppo personale... Continue Reading →

Costruire un’abitudine

Ci vogliono circa 21 giorni per creare un’abitudine. Un frammento di secondo per spezzarne una. Sarcasmo? Ironia? No, pura realtà. Costruisci, progetti, prendi impegni, fai promesse come se il tempo fosse illimitato e come se per te il per sempre fosse reale. Se ci credi magari funziona. Se qualcuno lo ha inventato vorrà dire che... Continue Reading →

Qualcosa cambia

Da quando abbiamo smesso di cercarci la vita ha un sapore diverso. Continua ad andare avanti, ma con una mancanza che non so se spiegare. Pure Tiziano Ferro ci ha fatto una canzone quindi non dovrei preoccuparmi. L’unica consapevolezza è che le giornate sono scandite come sempre. Mi alzo alle sei, brontolo (il giusto) contro... Continue Reading →

Tentativi vani

Con te le ho provate tutte. Fino a esaurire le idee, fino a esaurire la voglia di tentare ancora, fino a esaurire le energie. Fino a esaurirmi lentamente. Ci ho impiegato un po’ a capirlo. Il tempo di percorrere più volte la gradinata della stazione per andare e tornare. Per partire e pensare. Per arrivare... Continue Reading →

Quando finisce l’amore

Mi sono sempre chiesta cosa succede quando finisce l’amore. Non che sia una curiosità a cui bramo o che non abbia già vissuto, ma ogni volta è una sensazione differente. Mi sono sempre chiesta cosa succede quando uno dei due smette di cercare lo sguardo dell’altro. Quando l’ombra che solitamente è al tuo fianco accelera... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑