Sorrisi quotidiani

Vorrei saper leggere nel pensiero, ma sono costretta a limitarmi a osservare e perdermi nelle piccole cose. Chissà com’è nato quel sorriso di quel ragazzo con la barba leggermente incolta a pochi passi da me. Ha preso il suo telefono e aprendo la chat su Telegram ha trovato un messaggio. Sì, ho sbirciato e non si dovrebbe. Il tram non arriva e credo di contato almeno 10 semafori rossi. Ho dato un’occhiata rapida. Quella dose giusta per ritrovarmi a sorridere per lui. Lei ha accettato il suo invito per l’aperitivo di domani sera. Ventiquattro ore per fantasticare su cosa dire, fare e scegliere cosa mettersi. Da entrambe le parti. Con modi differenti, probabilmente. Magari lei dopo aver premuto invio del messaggio ha immediatamente chiamato l’amica. Eliminiamo il magari. L’ha chiamata ed è scattato subito il toto abito da indossare. Il non ho niente da mettermi, prassi da primo appuntamento. Il vestito blu elettrico è troppo impegnativo. I jeans troppo scontati. Quasi sicuramente la soluzione che prenderanno a fine telefonata sarà quella di ritrovarsi in centro a fare shopping e domani poco prima di uscire cambierà idea e sceglierà i jeans con la camicia. Semplice e ordinata. A proprio agio. Matematico. E lui? Dal sorriso che continua a sfoggiare è da un po’ che stava aspettando il momento giusto, l’incastro giusto di eventi per azzardare un’uscita. Chissà come si sono conosciuti, se è un’amicizia di vecchia data che potrebbe trasformarsi in qualcosa di più, se si sono incontrati durante qualche festa o concerto e lui dopo una ricerca l’ha trovata. Classica scena da stalker, ma quando vuoi conoscere qualcuno ogni pretesto è buono per tentare di realizzare l’impresa. Aggiunta su Facebook. Qualche settimana dopo scambio di numeri e ora eccoci qui. Anzi eccoli qui. Che bello quando ci lasciamo coinvolgere dalle emozioni. Anche indirettamente.

Canzone da ascoltare: Sempre e per sempre, De Gregori

Tratto dai pensieri aggrovigliati del lunedì

Una risposta a "Sorrisi quotidiani"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: