Tempi

Ci sono occasioni da prendere al volo. Glielo dicono di continuo. Sì, proprio a lei che malapena riesce a prendere un tram al volo. Troppi calcoli di tempi e di movimenti uniti allo scarso equilibrio. In fondo pure la maestra di ginnastica artistica dopo 3 lezioni aveva constatato che manco un miracolo avrebbe potuto migliorare quella situazione. È fatta così che ci vuoi fare. Una parentesi di infanzia da chiudere in un cassetto. Eppure riesce (quasi) sempre a saltellare sul 15. Basta correre fregandosene della goffaggine e della quantità di borse presenti sulle proprie spalle, basta prendere lo scalino darsi una spinta et voilà. Semplice. Una teoria infallibile. Ora bisognava applicarla anche con le persone e gli attimi giusti. Semplice? Per niente. Ognuno ha i propri tempi, i propri scalini e bisogna aver cura di loro mentre si percorrono perché possono nascondere ferite e storie invisibili agli occhi, ma ben presenti sul cuore.

Canzone da ascoltare: Chiave, Ultimo

Tratto dai pensieri aggrovigliati del lunedì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: